martedì 23 maggio 2017

Le facolta' della vita - Riflessioni sul tema fede e salute

E' con grande piacere che vi presento la mia ultima pubblicazione: il saggio "Le facolta' della vita - riflessioni sul tema fede e salute".


E' possibile leggerne gratuitamente una parte sul sito:
http://ilmiolibro.kataweb.it/libro/religione/268615/le-facolt-della-vita/

E' inoltre ordinabile in tutte le librerie Feltrinelli, e online nei siti de la feltrinelli.it, amazon.it e ibs.it

https://www.ibs.it/facolta-della-vita-riflessioni-sul-libro-giovannina-menin/e/9788892326514

https://www.amazon.it/facolt%C3%A0-della-vita-Riflessioni-salute/dp/8892326511/ref=sr_1_2?ie=UTF8&qid=1495528537&sr=8-2&keywords=le+facolta+della+vita

venerdì 11 marzo 2016

"Chi ama non teme"   Donpa

martedì 21 febbraio 2012

lunedì 30 gennaio 2012

Solo Gocce.dv


Michiko Hayashi canta "Solo Gocce" al Caffe' Pedrocchi di Padova.

martedì 9 agosto 2011

martedì 14 dicembre 2010

SOGNANDO LUI e' ora disponibile!

Ringrazio l'Unione Cristiana Enti Migranti Italiani, per aver apprezzato e divulgato con successo il Cd "Sognando Lui"
a Toronto, in Canada, e per aver intitolato la manifestazione in onore di Papa Giovanni Paolo II con lo stesso titolo.  



Per ascoltare una selezione del brano "Sarà", clicca il video qui sotto: 


 


Messa-Concerto per la beatificazione di Papa Giovanni Paolo II:

 

lunedì 15 marzo 2010

Sognando Lui



"Sognando Lui" è un CD realizzato con Michiko Hayashi, grande artista che canta al Teatro La Fenice di Venezia e in molti altri importanti teatri del mondo.
Questo progetto nasce da un mio grande desiderio: comunicare la fede anche attraverso la musica. 
La canzone "Piccola Grande Stella" è dedicata a Madre Teresa.
"Diritti d'Autore"
è dedicata a Karol Woytjla.

Ringrazio di cuore tutti coloro che con il proprio talento e professionalita' hanno partecipato con entusiasmo alla realizzazione di "Sognando Lui".

Testi e  musica: Giovannina Menin
Voce: Michiko Hayashi


Arrangiatori Quartetto d'Archi:
Giovanni Campello (per "Piccola Grande Stella")
Luca Bertasi (per  "Sarà", "A Te", "Diritti d'Autore") 
Arrangiatore Basi Elettroniche: Riccardo Eterno


Quartetto d'archi: 
Barbara Romagnolo   1° Violino
Andrea Dalla Villa      2° Violino
Claudia Baratella        Viola
Valentina Migliozzi     Violoncello

Pianoforte: Giovanni Campello


Studio di registrazione: BLUE TRAIN'S RECORDING STUDIO, Venezia, di Giorgio Spolaor.

Fotografia e grafica di Marian Vanzetto.



Tutti i diritti di testi, musiche e immagini presenti in questo sito sono riservati e protetti da copyright, è vietata la riproduzione anche parziale.



Per acquistare una copia del CD "Sognando Lui", contattare edizionigudise@gmail.com
If you want to buy this CD "Sognando Lui", please write to edizionigudise@gmail.com 








TITOLI CANZONI:

01.  Piccola Grande Stella
02.  Diritti d'Autore
03.  Sognando Lui
04.  Sarà
05.  A Te
06.  Parlando con Te
07.  Solo Gocce
08.  E poi Volare
09.  Storia quasi bella
10.  La mia stella


 




TESTI:


1.  PICCOLA GRANDE STELLA

Dio, la Parola più grande che sai
La invochi per chi si trova nei guai
La difendi da chi ancora la uccide
Perché la dimentica o la deride.
Tu, da sempre hai fatto tesoro
Dei voti sia buoni o cattivi
Che fin da bambina intuivi
Camminando sopra i tuoi monti.

Tu, misura d’amore per gli altri
Senza importi hai saputo donarti
Sei un emblema che non si cancella
Piccola grande stella.
Tu, innalzavi il tuo canto alla sera
Affondando le mani in preghiera
Sei un emblema che non si cancella
Piccola grande stella.

Sei salita davvero più in alto
Senza indietro voltarti a guardare
Più che sicura nella sua mano
Giù nel mondo hai fatto il tuo salto.
La Parola che tu hai incarnato
Generazione che non avrà fine
Ti fa brillare come una stella
Madre Teresa come sei bella!


2.  DIRITTI D’AUTORE      

L’uomo che ho incontrato
Venuto da lontano
In ogni cosa Ti ammira
Non dal nulla arrivata.

Quell’uomo sicuro continua a pescare
Anime in cerca del loro Autore.
Tipi come lui non sanno tremare
Si fermano solo per lo stupore.

La loro energia, più fine dell’oro
Per il nuovo tesoro
Ha innalzato l’altare.

Quando cala la sera
Il ferro si frantuma
Come cera si scioglie
Ogni corpo, ogni forma.

D’amore una lacrima sopra quel fiore
Dolcemente si posa, distratta dal vento.

Ma è solo un momento
Si riscalda quel fiore.
Soltanto la vita
Rapire può il cuore.

Sì, è solo un momento
Si riscalda quel fiore.
La vita rinasce,
Non ha fine l’amore.
No, non ha fine.



3.  SOGNANDO LUI

Amor, amor, amor dona.
Amor, amor, amor dona.

Passano le mode van con l’età,
ma il valore vero tempo non ha.
Voglia di giustizia e di armonia:
ciò che basta è quanto si può fare…

Amor, amor, amor dona.
Amor, amor, amor dona.

E’ il perdono a volte che non c’è più,
ma guardare basta un poco lassù…
Candido sorriso disseterà.
Cielo senza notte sognando Lui.

Amor, amor, amor dona.
Amor, amor, amor dona.

Soffio di freschezza è l’immensità.
Fuori d’ogni tempo crea per noi.
Luce chiara emana nella realtà.
Nuovo è l’orizzonte accanto a Lui.

Amor, amor, amor dona.
Amor, amor, amor dona.
 




4.  SARA'

Sarà che senza il buio non si può
Vedere che la luce è la luce.
Sarà che senza il pianto non si può
Sapere che il sorriso è il sorriso,
però, quanta fatica Eterno Padre,
quanta stanchezza Tu lo sai, sì,
guarda giù.

Ogni giorno io ti prego.
Sì, ogni giorno io ti prego.
Senza te noi siamo soli
Tanto soli, troppo soli!
Quanto vuoto in fondo al cuore!
Nel silenzio un po’ si muore.

Sarà che senza morte non si può
capire che la vita è la vita.
Sarà che il mondo, no, cambiar non può
Se prima infondo non cambiamo noi,
però, quanta fatica Eterno padre,
quanta stanchezza tu lo sai, sì,
guarda giù.

Ogni giorno io ti prego.
Sì, ogni giorno io ti prego.
Senza te noi siamo soli,
tanto soli, troppo soli!
Quanto vuoto in fondo al cuore!
Nel silenzio un po’ si muore.
Sì, ogni giorno io ti prego.
Sì!



5.  A TE

Io canto al silenzio dell’amore
Alla luce più chiara del mattino
Al sole più caldo nel suo vento
E poi a Te!
Io canto ai gabbiani su nel cielo
Alle ali spiegate come un velo
Al mare azzurro e innamorato
E poi a Te!

Tu sei qui, distratto è il mondo, ma
Tu sei qui, per tutti anche per chi
Di Te non sa.
Tu sei qui, distratto è il mondo, ma
Tu sei qui, per tutti anche per chi
Non vuol saper.

Io canto al fiore addormentato
Alla neve festante nel suo prato
All’erba chiusa nel suo mistero
E poi a Te!
Io canto ai pensieri colorati
Ai voli da sempre immaginati
Ai sogni che ancor mi fan sognare
E poi a Te!
 


6.  PARLANDO CON TE

Ti faccio entrare o mio Signore
nella mia stanza più segreta
per parlarti senza fretta
dimmi tutto ciò che vuoi.

Lo sai che a volte non ti sento
lo sai che a volte non ti parlo
ma Tu che ami Tu perdoni
Tu sei padre ogni momento.

La tua giustizia è d'amore
la vendetta è dei deboli
fallo capire ad ogni mente
fallo capire anche a me.

E per parlare di te, Signore,
basta parlare della vita
perché è questo che Tu sei
e la morte vincerai.

Lo sai che a volte ho paura
e Tu lo senti il mio pianto
ma Tu che ami Tu ascolti
Tu sei Padre ogni momento.
Alza il mio sguardo Padre fino a Te!






7.  SOLO GOCCE

Soltanto Tu parlare sai
Il linguaggio universale.
Soltanto Tu capire puoi
Ogni risposta ogni silenzio.
Solo con Te si può vedere
Ciò che è possibile vedere.
Solo con te si può capire
Si può capire
Ciò che è possibile capire.

Credere alla vita
Non è saper come sarai oltre il tempo
Ma riconoscere davvero quello che sei.
L’acqua non basta a soddisfare la tua sete
E tu lo sai.
Nel bisogno d’infinito che tu senti
È la tua identità, sì!

Soltanto in Te la strada c’è
Per andare ancora avanti.
Soltanto in te si può sapere
Quando davvero si è arrivati.
Solo con Te si può vedere
Ciò che è possibile vedere.
Solo con te si può capire
Si può capire
Ciò che è possibile capire.

Credere alla vita
Non vuol dire contenere tutto il mistero
Ma raccoglier le sue gocce d’infinito.
Solo gocce, solo gocce è quanto c’è
Per dissetare.
Solo gocce d’infinito sanno posare
In ogni deserto, sì.



8.  E POI VOLARE

Per seguire i tuoi sogni dorati
Oggi ho cominciato
A scrivere cose che un giorno
Forse leggerai.
Ti racconto i primi passi
Le fatiche le conquiste.
Scoperte ti fan volare
Più in alto. Più in alto.

Sognare sognare sognare sognare sognar!
Sognare, sognare sognare sognare sognare
 Sognare sognare vorrei sognare con te.
Rapita sorridi ancora!
Volare volare volare volare volar!
Volare, volare volare volare volare
Volare volare vorrei, volare con te.

Per seguire i tuoi sogni dorati
Mi metto in ascolto.
Della vita sai raccontare
Le cose più belle.
Anima grande e pulita
Guarda il cielo, non tremare.
Che festa gli angeli fanno
Per te. Per te.

Volare volare volare volare volar!
Volare, volare volare volare volare
Volare volare vorrei, volare con te!



9.  STORIA QUASI BELLA 

Mi sento sola
Se mi guardo dentro piove.
Senza l’amore
Non c’è tetto che ripara.
Senza risposte
Non c’è stella né riposo.
Muro di pietra
Se ti ascolto in te è un lamento.
Contati i giorni
Tra pensieri in passerella.
Fingono a volte
Una storia quasi bella.

Vorrei far mio
Il segreto più segreto.
Non per possesso,
Ma per capire fin da adesso,
Se non è troppo,
Dove mai si approderà.
Il cuore cerca
Giorno vero che non passa.
Là, dove è il cuore
Si trova l’uomo che si gioca
Tutto da sempre,
Anche la sua libertà.
Tutto è racchiuso in quel segreto
Che vorrei fare mio.
Ma per capire forse bisogna
Farsi suoi.

Mi sento sola
Se mi guardo dentro piove.
Senza l’amore
Non c’è tetto che ripara.
Senza risposte
Non c’è stella né riposo.
Muro di pietra
Duri volti sono incisi.
Senza fiducia
Quando vince l’auto imbroglio
Figura danza
A ridosso dell’orgoglio.